Corsi sulla comunicazione efficace, sana relazione e benessere individuale

DURATA: 6 mesi

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 20 APRILE

    Descrizione del corso

    Nella società attuale ci siamo resi sempre di più conto di quanto sia importante una relazione costruttiva tra le persone e riteniamo che i conflitti, le incomprensioni, la chiusura verso l’altro nei diversi ambiti (famiglia, amicizia, lavoro) siano la conseguenza di una comunicazione disfunzionale che non favorisce il benessere personale e relazionale.

    Attraverso i nostri corsi, tenuti da esperti nella comunicazione con esperienza pluriennale, ci poniamo l’obiettivo di far conoscere i meccanismi che sono alla base del nostro benessere, di una comunicazione efficace e di una relazione funzionale con il nostro interlocutore.

    In questi seminari verranno approfonditi, attraverso una modalità teorico/pratica, i diversi concetti che sono alla base dei rapporti umani considerati dalla prospettiva dell’Analisi Transazionale,  teoria della comunicazione e della personalità. 

    Destinatari del corso

    Tutti coloro che vogliono conoscere meglio sé stessi e migliorare il  rapporto con l’altro.

    Programma

    IL CONCETTO DELL’OKNESS: VEDERE NOI STESSI E GLI ALTRI CON OCCHI NUOVI. LA CONSAPEVOLEZZA DI COME MIGLIORARCI 

    • Riflessioni sul concetto di persona
    • Assunti filosofici della teoria analitico -transazionale
    • Concetto di okness: base per la crescita personale e relazionale
    • Esercitazioni esperienziali

    II INCONTRO

    GLI STATI DELL’IO: COME LA STRUTTURA DELLA NOSTRA PERSONALITA’ ENTRA IN GIOCO NEL RAPPORTO CON L’ALTRO 

    • Il comportamento dell’essere umano
    • Concetto di Stati dell’Io: il modo di comunicare e relazionarci con il nostro interlocutore
    • Esercitazioni esperienziali

    III INCONTRO

    MOTIVAZIONE E CAREZZE: UN MODO PER SODDISFARE I BISOGNI NOSTRI E DELL’ALTRO

    • Panoramica sui bisogni dell’essere umano
    • Concetto di carezze in analisi transazionale: una modalità per aumentare il nostro benessere e migliorare la relazione con l’altro
    • Esercitazioni esperienziali

    IV INCONTRO

    IL COPIONE DI VITA: UN VIAGGIO CHE CI PORTA A CONOSCERE MEGLIO NOI STESSI 

    • Origine e descrizione del copione di vita: le convinzioni su noi stessi, sull’altro e sul mondo
    • Classificazione del copione di vita
    • Posizioni esistenziali
    • Esercitazioni esperienziali

    V INCONTRO

    COME RICONOSCERE E AFFRONTARE LE RELAZIONI CHE CREANO MALESSERE: I GIOCHI E I RACKET SECONDO L’ANALISI TRANSAZIONALE

    • Drammi relazionali: i “giochi” in Analisi Transazionale
    • La formula dei giochi
    • Il triangolo drammatico
    • Esercitazioni esperienziali

    VI INCONTRO

    MINICOPIONE: I COMPORTAMENTI CHE RAFFORZANO IL NOSTRO SCHEMA DI VITA

    • Origine del minicopione
    • Concetto di spinta: comportamenti che rafforzano le convinzioni su noi stessi, sull’altro e sul mondo
    • Esercitazioni esperienziali

    Materie di insegnamento 

    1. Sezione Generale

    1a Psicologia Generale 

    1b Eziologia dei disturbi psichici

    1c Psicopatologia generale

    1d Psicologia e Psicopatologia dell’età evolutiva (0-3 anni), correlazioni con la teoria

    dello sviluppo analitico-transazionale e Psicoterapia infantile

    1. Sezione Specifica

    2a Teoria analitico-transazionale:

    • basi epistemologiche dell’A.T.
    • Stati dell’Io (aspetti funzionali e strutturali e diagrammi)
    • livelli di diagnosi
    • patologie degli Stati dell’Io
    • analisi delle transazioni
    • definizione ed analisi dei Giochi psicologici
    • teoria del Ricatto
    • definizione ed analisi del Copione
    • concetto di Contratto in A.T.
    • il Setting in A.T.

    2b Metodologia:

    • tecniche di osservazione, di colloquio e di analisi dei giochi psicologici

     

    1. Sezione Applicativa

    3a Esercitazioni in aula

    3b Tirocinio pratico

    3c Supervisione e discussione clinica al tirocinio

    Sezione Generale

    1a Psicologia Generale

    1b Psicologia e Psicopatologia dell’età evolutiva (3-12 anni), correlazioni con la teoria dello sviluppo analitico-transazionale e Psicoterapia infantile

    1c Psicopatologia e diagnostica clinica 

    Sezione Specifica

    2a Teoria analitico-transazionale:

    • approccio Classico berniano
    • scuola della Ridecisione
    • scuola del Cathexis 
    • approccio Psicodinamico
    • approccio Integrato

     

    2b Metodologia:

    • piano terapeutico, strategia e tecnica
    • piano terapeutico di un trattamento individuale dei disturbi d’ansia, fobici, attacchi di panico, somatoformi
    • fasi strategiche della terapia
    • contratto e contrattualità della terapia 
    • tecniche di analisi del ricatto

    Sezione applicativa

    3a Simulazioni, role-playing, gruppo alla pari, discussione di casi

    3b Tirocinio pratico

    3c Supervisioni cliniche al tirocinio

    Sezione Generale

    1a Psicologia dinamica: 

    • origine e sviluppo del concetto di transfert e controtransfert
    • analisi delle dinamiche transferali e  controtransferali

    1b Psicopatologia e diagnostica clinica: 

    • Disturbi mentali dovuti ad una condizione medica
    • Disturbi correlati ad una sostanza
    • Disturbi dell’umore

    1c Psicologia e  Psicoterapia dell’adolescenza

    1d Etica e Deontologia

    1e Teorie e Tecniche delle dinamiche di Gruppo e l’uso di Gruppi psicoterapeutici

    1f I sistemi relazionali (la coppia e la famiglia)

    Sezione Specifica

    2a Teoria:

    • storia della Psicoterapia di Gruppo
    • differenze teoriche e metodologiche tra le teorie
    • il Gruppo secondo Berne (setting e tecniche)
    • il Gruppo clinico dopo Berne (setting e tecniche)
    • il Gruppo gouldinghiano e schiffiano (setting e tecniche)
    • il passaggio (e/o scelta) dal setting individuale a quello di gruppo

    2b Metodologia:

    • tecniche berniane e analisi della relazione (transfert e controstransfert)
    • setting e conduzione di gruppo
    • tecniche bernianeridecisionali e di auto-genitorizzazione in gruppo 

    Sezione Applicativa:

    3a Discussione casi, gruppi alla pari (in aula) 

    3b Tirocinio

    3c Supervisione psicoterapeutica

    Sezione Generale

    1a Psicofarmacoterapia: meccanismi d’azione, uso, effetti collaterali, rapporti con la psicoterapia

    1b Psicopatologia e  diagnostica clinica:

    • Disturbi schizofrenici
    • Disturbi psicotici
    • Disturbi dell’umore
    • Disturbi dissociativi
    • Disturbi del comportamento alimentare
    • Disturbi della sfera sessuale

    1c Tecniche di intervento dell’A.T. psicodinamica (su individui, gruppi, coppie e famiglie) e confronto tra diverse teorie

    1d Rassegna di altri approcci psicoterapeutici

    1e Interventi psicoterapeutici nelle istituzioni

    Sezione Specifica

    2a Teoria: 

    • concetti di transfert e controtransfert nella teoria del copione
    • uso del transfert e del controtransfert nella relazione terapeutica in specifici casi
    • approfondimento di specifiche psicopatologie 
    • concetto di guarigione e fine della psicoterapia

    2b Metodologia:

    • piano di trattamento e tecniche di intervento in alcune psicopatologie: personalità narcisista, borderline, schizofrenia, disturbi alimentari, sessuali e dell’umore

    Sezione Applicativa

    3a Gruppi alla pari, discussione casi (in aula)

    3b Tirocinio pratico

    Conduzione di colloqui e psicoterapie brevi o di sostegno

    3c Supervisione psicoterapeutica su terapie condotte dagli allievi

    Attestato

    Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione

    Formatori

    Iscrizioni aperte fino al 20 aprile

    ISCRIVITI ORA