Scuola di specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo analitico transazionale ad orientamento psicodinamico

DURATA: 4 ANNI/ORE

MODALITÀ: IN AULA

ATTESTATO PSICOTERAPEUTA

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 30 gennaio 2022
12 posti DISPONIBILI

    Criteri di Ammissione

    Laurea

    Laurea in Psicologia e Medicina (Laurea Magistrale) e iscrizione nei rispettivi ordini professionali o conseguimento dell’ abilitazione all’esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all’effettivo inizio dei corsi stessi.

    Colloquio

    Colloquio motivazionale con il direttore della scuola allo scopo di verificare le attitudini al ruolo psicoterapeutico nonché alla scelta dell’indirizzo analitico transazionale

    Materie di insegnamento 

    1. Sezione Generale

    1a Psicologia Generale 

    1b Eziologia dei disturbi psichici

    1c Psicopatologia generale

    1d Psicologia e Psicopatologia dell’età evolutiva (0-3 anni), correlazioni con la teoria
    dello sviluppo analitico-transazionale e Psicoterapia infantile

    1. Sezione Specifica

    2a Teoria analitico-transazionale:

    • basi epistemologiche dell’A.T.
    • Stati dell’Io (aspetti funzionali e strutturali e diagrammi)
    • livelli di diagnosi
    • patologie degli Stati dell’Io
    • analisi delle transazioni
    • definizione ed analisi dei Giochi psicologici
    • teoria del Ricatto
    • definizione ed analisi del Copione
    • concetto di Contratto in A.T.
    • il Setting in A.T.

    2b Metodologia:

    • tecniche di osservazione, di colloquio e di analisi dei giochi psicologici
    1. Sezione Applicativa

    3a Esercitazioni in aula

    3b Tirocinio pratico

    3c Supervisione e discussione clinica al tirocinio

    Sezione Generale

    1a Psicologia Generale

    1b Psicologia e Psicopatologia dell’età evolutiva (3-12 anni), correlazioni con la teoria dello sviluppo analitico-transazionale e Psicoterapia infantile

    1c Psicopatologia e diagnostica clinica 

    Sezione Specifica

    2a Teoria analitico-transazionale:

    • approccio Classico berniano
    • scuola della Ridecisione
    • scuola del Cathexis 
    • approccio Psicodinamico
    • approccio Integrato

     

    2b Metodologia:

    • piano terapeutico, strategia e tecnica
    • piano terapeutico di un trattamento individuale dei disturbi d’ansia, fobici, attacchi di panico, somatoformi
    • fasi strategiche della terapia
    • contratto e contrattualità della terapia 
    • tecniche di analisi del ricatto

    Sezione applicativa

    3a Simulazioni, role-playing, gruppo alla pari, discussione di casi

    3b Tirocinio pratico

    3c Supervisioni cliniche al tirocinio

    Sezione Generale

    1a Psicologia dinamica: 

    • origine e sviluppo del concetto di transfert e controtransfert
    • analisi delle dinamiche transferalicontrotransferali

    1b Psicopatologia e diagnostica clinica: 

    • Disturbi mentali dovuti ad una condizione medica
    • Disturbi correlati ad una sostanza
    • Disturbi dell’umore

    1c Psicologia e  Psicoterapia dell’adolescenza

    1d Etica e Deontologia

    1e Teorie e Tecniche delle dinamiche di Gruppo e l’uso di Gruppi psicoterapeutici

    1f I sistemi relazionali (la coppia e la famiglia)

    Sezione Specifica

    2a Teoria:

    • storia della Psicoterapia di Gruppo
    • differenze teoriche e metodologiche tra le teorie
    • il Gruppo secondo Berne (setting e tecniche)
    • il Gruppo clinico dopo Berne (setting e tecniche)
    • il Gruppo gouldinghiano e schiffiano (setting e tecniche)
    • il passaggio (e/o scelta) dal setting individuale a quello di gruppo

    2b Metodologia:

    • tecniche berniane e analisi della relazione (transfert e controstransfert)
    • setting e conduzione di gruppo
    • tecniche berniane, ridecisionali e di auto-genitorizzazione in gruppo 

    Sezione Applicativa:

    3a Discussione casi, gruppi alla pari (in aula) 

    3b Tirocinio

    3c Supervisione psicoterapeutica

    Sezione Generale

    1a Psicofarmacoterapia: meccanismi d’azione, uso, effetti collaterali, rapporti con la psicoterapia

    1b Psicopatologia e  diagnostica clinica:

    • Disturbi schizofrenici
    • Disturbi psicotici
    • Disturbi dell’umore
    • Disturbi dissociativi
    • Disturbi del comportamento alimentare
    • Disturbi della sfera sessuale

    1c Tecniche di intervento dell’A.T. psicodinamica (su individui, gruppi, coppie e famiglie) e confronto tra diverse teorie

    1d Rassegna di altri approcci psicoterapeutici

    1e Interventi psicoterapeutici nelle istituzioni

    Sezione Specifica

    2a Teoria: 

    • concetti di transfert e controtransfert nella teoria del copione
    • uso del transfert e del controtransfert nella relazione terapeutica in specifici casi
    • approfondimento di specifiche psicopatologie 
    • concetto di guarigione e fine della psicoterapia

    2b Metodologia:

    • piano di trattamento e tecniche di intervento in alcune psicopatologie: personalità narcisista, borderline, schizofrenia, disturbi alimentari, sessuali e dell’umore

    Sezione Applicativa

    3a Gruppi alla pari, discussione casi (in aula)

    3b Tirocinio pratico

    Conduzione di colloqui e psicoterapie brevi o di sostegno

    3c Supervisione psicoterapeutica su terapie condotte dagli allievi

    Materie di insegnamento 

    1. Sezione Generale

    1a Psicologia Generale 

    1b Eziologia dei disturbi psichici

    1c Psicopatologia generale

    1d Psicologia e Psicopatologia dell’età evolutiva (0-3 anni), correlazioni con la teoria

    dello sviluppo analitico-transazionale e Psicoterapia infantile

    1. Sezione Specifica

    2a Teoria analitico-transazionale:

    • basi epistemologiche dell’A.T.
    • Stati dell’Io (aspetti funzionali e strutturali e diagrammi)
    • livelli di diagnosi
    • patologie degli Stati dell’Io
    • analisi delle transazioni
    • definizione ed analisi dei Giochi psicologici
    • teoria del Ricatto
    • definizione ed analisi del Copione
    • concetto di Contratto in A.T.
    • il Setting in A.T.

    2b Metodologia:

    • tecniche di osservazione, di colloquio e di analisi dei giochi psicologici

     

    1. Sezione Applicativa

    3a Esercitazioni in aula

    3b Tirocinio pratico

    3c Supervisione e discussione clinica al tirocinio

    Sezione Generale

    1a Psicologia Generale

    1b Psicologia e Psicopatologia dell’età evolutiva (3-12 anni), correlazioni con la teoria dello sviluppo analitico-transazionale e Psicoterapia infantile

    1c Psicopatologia e diagnostica clinica 

    Sezione Specifica

    2a Teoria analitico-transazionale:

    • approccio Classico berniano
    • scuola della Ridecisione
    • scuola del Cathexis 
    • approccio Psicodinamico
    • approccio Integrato

     

    2b Metodologia:

    • piano terapeutico, strategia e tecnica
    • piano terapeutico di un trattamento individuale dei disturbi d’ansia, fobici, attacchi di panico, somatoformi
    • fasi strategiche della terapia
    • contratto e contrattualità della terapia 
    • tecniche di analisi del ricatto

    Sezione applicativa

    3a Simulazioni, role-playing, gruppo alla pari, discussione di casi

    3b Tirocinio pratico

    3c Supervisioni cliniche al tirocinio

    Sezione Generale

    1a Psicologia dinamica: 

    • origine e sviluppo del concetto di transfert e controtransfert
    • analisi delle dinamiche transferali e  controtransferali

    1b Psicopatologia e diagnostica clinica: 

    • Disturbi mentali dovuti ad una condizione medica
    • Disturbi correlati ad una sostanza
    • Disturbi dell’umore

    1c Psicologia e  Psicoterapia dell’adolescenza

    1d Etica e Deontologia

    1e Teorie e Tecniche delle dinamiche di Gruppo e l’uso di Gruppi psicoterapeutici

    1f I sistemi relazionali (la coppia e la famiglia)

    Sezione Specifica

    2a Teoria:

    • storia della Psicoterapia di Gruppo
    • differenze teoriche e metodologiche tra le teorie
    • il Gruppo secondo Berne (setting e tecniche)
    • il Gruppo clinico dopo Berne (setting e tecniche)
    • il Gruppo gouldinghiano e schiffiano (setting e tecniche)
    • il passaggio (e/o scelta) dal setting individuale a quello di gruppo

    2b Metodologia:

    • tecniche berniane e analisi della relazione (transfert e controstransfert)
    • setting e conduzione di gruppo
    • tecniche bernianeridecisionali e di auto-genitorizzazione in gruppo 

    Sezione Applicativa:

    3a Discussione casi, gruppi alla pari (in aula) 

    3b Tirocinio

    3c Supervisione psicoterapeutica

    Sezione Generale

    1a Psicofarmacoterapia: meccanismi d’azione, uso, effetti collaterali, rapporti con la psicoterapia

    1b Psicopatologia e  diagnostica clinica:

    • Disturbi schizofrenici
    • Disturbi psicotici
    • Disturbi dell’umore
    • Disturbi dissociativi
    • Disturbi del comportamento alimentare
    • Disturbi della sfera sessuale

    1c Tecniche di intervento dell’A.T. psicodinamica (su individui, gruppi, coppie e famiglie) e confronto tra diverse teorie

    1d Rassegna di altri approcci psicoterapeutici

    1e Interventi psicoterapeutici nelle istituzioni

    Sezione Specifica

    2a Teoria: 

    • concetti di transfert e controtransfert nella teoria del copione
    • uso del transfert e del controtransfert nella relazione terapeutica in specifici casi
    • approfondimento di specifiche psicopatologie 
    • concetto di guarigione e fine della psicoterapia

    2b Metodologia:

    • piano di trattamento e tecniche di intervento in alcune psicopatologie: personalità narcisista, borderline, schizofrenia, disturbi alimentari, sessuali e dell’umore

    Sezione Applicativa

    3a Gruppi alla pari, discussione casi (in aula)

    3b Tirocinio pratico

    Conduzione di colloqui e psicoterapie brevi o di sostegno

    3c Supervisione psicoterapeutica su terapie condotte dagli allievi

    Tirocinio

    Per completare il programma annuale l’allievo è tenuto a svolgere 150 ore di tirocinio presso strutture convenzionate

    Recensioni

    Ho frequentato il centro Logos per quattro anni come allievo per diventare psicoterapeuta, è stata un’esperienza che mi ha cambiato, ho imparato tantissime cose, ho conosciuto docenti che mi hanno dato tanto e ho fatto amicizia con allievi speciali. Ripensando a quel periodo provo una profonda gratitudine e posso dire che conservo un ricordo vivo del centro dentro di me, nel centro di me.

    Angelo Di Gennaro

    Momento fondamentale di crescita e sostegno reciproco tra allievi, grazie al  confronto co-costruttivo sia con gli altri specializzandi che con i docenti, sempre pronti ad accogliere riflessioni, richieste di approfondimento o sostegno da parte del discente. Sperando di rincontrarvi presto vi lascio un caro saluto.

    Romina Tavormina

    Buon pomeriggio… Volevo scrivere la mia esperienza al Centro LOGOS. L’in-contro con Rino Ventriglia è stato l’inizio del viaggio tra me e l’altro..La professionalità, la passione, l’attenzione e il supporto agli studenti in formazione sono i punti  di forza della scuola e del team di lavoro. Cordiali saluti.

    Vittoria Palmiero

    I quattro anni di formazione della scuola di specializzazione in psicoterapia sono stati per me una grande occasione di crescita professionale e personale, grazie a tutti i didatti analisti transazionali e non, che ho conosciuto e ai miei compagni di corso. E’ stata per me un’esperienza che mi ha dato la possibilità di apprendere aspetti sia teorici che pratici e ogni attività di formazione è stata per me un’avventura impegnativa piena di stimoli, di riflessioni e di  emozioni. Scegliere l’Analisi Transazionale e il Centro Logos è stata per me l’occasione per una crescita umana e professionale indispensabile a svolgere il mio lavoro in sicurezza con competenza ed eticità.

    Ada Venturini

    Docenti

    La scuola di specializzazione ad indirizzo analitico transazionale ad orientamento psicodinamico è riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca con decreto del 12/10/2007 pubblicato su G.U. n° 248 del 24/10/2007 e aderisce al CNSP

    Iscrizioni aperte fino al 30 gennaio

    ISCRIVITI ORA